La Storia del Livorno Calcio

Il 26 settembre 1999 ci ricorda una grande vittoria del Livorno a Pisa, in un derby tutto particolare. In curva Sud ci sono circa 3000 tifosi livornesi, che putroppo fecero gravi danni alla città di Pisa nel tragitto dalla stazione allo stadio. Si parte e al 6° minuto il pisa passa in vantaggio con Baraldi di testa. Il Livorno è in difficoltà ed il Pisa per poco non raddoppia.Al 32° minuto, però, per un fallo di mano,l'arbitro decreta un calcio di rigore a favore del Livorno, che Protti realizza con freddezza. Il primo tempo si conclude sul risultato di parità 1 a 1,accompagnato da una traversa dei nerazzurri ad opera di Savoldi. Si riparte ed il Livorno, su calcio di punizione di Bortolazzi, trova Caruezzo pronto ad appoggiare in rete il goal del vantaggio. Siamo appena al secondo minuto. Ma il bello deve ancora venire. Il Pisa al 13° minuto ha la possibilità di pareggiare su calcio di rigore. Savoldi dal dischetto però si fà parare il tiro da Lafuenti, che lo devia in calcio d'angolo, proprio sotto la curva Sud dove esplode la gioia dei tifosi livornesi. Il Pisa continua ad attaccare ma il risultato non si schioda e il Livorno dopo vent'anni torna a violare l'Arena Garibaldi.