La Storia del Livorno Calcio

Il campionato 1979/80 è rimasto sicuramente una stagione da ricordare. Il Livorno quell'anno allenato da Burgnich sfiorò la promozione in serie B arrivando terzo dietro al Catania e al Foggia. Quel Livorno conquistò 40 punti, frutto di 12 vittorie e 16 pareggi. Realizzò 20 reti ma soprattutto ne subì appena 11 grazie ad una difesa di ferro. Il portiere era Bertolini, e la difesa era composta dal trio Azzali,Mucci,Tormen. A centrocampo giocavano Petrangeli,Cappelletti,Barducci e Venturini. All'attacco Bedin, l'indimenticabile Vitulano, Martelli,Zottoli. Da ricordare alcune partite come la vittoria interna contro il Foggia alla 15°giornata per 1 a 0 con goal di Bedin, e quella sempre all'Ardenza contro la Reggina per 2 a 0 con una doppietta di Venturini. Putroppo quel Livorno soffriva molto fuori casa... basti pensare che la prima delle uniche due vittorie esterne arrivò alla ventiseiesima giornata a Benevento contro l'undici locale grazie ad un secco 2 a 0, goal di Venturelli e rigore di Vitulano. Fatale sicuramente il Teramo per gli amaranto. Infatti gli abruzzesi (ultimi già retrocessi) bloccarono sullo 0 a 0, gli amaranto all'Ardenza. La domenica dopo il Livorno, grazie ad un goal di Barducci sconfissero il Campobasso ma nulla poterono a Foggia la settimana successiva. Infatti i rossoneri superarono il Livorno per 2 a 0, staccando praticamente con due giornate di anticipo il biglietto per la serie B!